Le soluzioni Bosch verso una mobilità priva di emissioni

I problemi legati alle emissioni inquinanti degli autoveicoli sono tanti. E in occasione del Bosch Mobility Experience 2017, svoltosi nella cittadina di Boxberg, in Germania, la multinazionale tedesca ha esposto il proprio punto di vista, cogliendo l’occasione anche per esporre le tecnologie allo stato dell’arte attualmente a disposizione.

Riguardo al ciclo di omologazione Real Driving Emissions, di prossima introduzione, Bosch sta lavorando a circa 300 progetti di sviluppo nell’ambito delle nuove omologazioni RDE. L’obiettivo è quello di supportare i costruttori nell’ottica di ridurre ulteriormente le emissioni di NOx. Per raggiungere tale obiettivo Bosch ha sviluppato, e ulteriormente migliorato, diverse soluzioni tecnologiche.

Per i filtri antiparticolato: da quando è stato introdotto il diesel non ha avuto più problemi in tal senso e lo scopo è raggiungere lo stesso risultato per i motori a benzina (ad iniezione diretta, NdR).

E sempre sui motori a combustione interna, questi potrebbero diventare sistemi di propulsione ecologico utilizzando carburante sintetico prodotto da energia rinnovabile. Sono svariate le potenziali soluzioni che conducono a una mobilità priva di emissioni e Bosch le sta esplorando tutte.

Sui sistemi a 48 Volt: la tensione a 48 volt è adatta per i sistemi di propulsione e trasmissione ibridi. Anche in questo caso Bosch è un fornitore di sistemi, dal motore elettrico alla batteria. Nella sola Cina, nel 2016 Bosch si è aggiudicata cinque grandi commesse per batterie alimentate a 48 volt. I sistemi di propulsione interamente elettrici a 48 volt saranno montati su nuovi veicoli molto piccoli e leggeri, perfetti per la mobilità urbana personale. E sempre grazie ai suoi sistemi di propulsione a 48 V, ecco che ben presto veicoli commerciali leggeri ed e-scooter potranno diffondersi per una mobilità urbana sostenibile ed efficiente.

Per quanto concerne i veicoli puramente elettrici, il sistema di trazione eAxle rende l’elettrificazione accessibile alle Case auto attraverso una piattaforma modulare scalabile che offre una riduzione dei costi del 5-10% rispetto ai componenti singoli. eAxle, flessibile per diverse piattaforme, unisce i migliori componenti dei sistemi di propulsione e trasmissione di Bosch in un unico sistema.

 

 

Ti potrebbe anche interessare...